> Servizi e prodotti > Divisione Quadri e Automazioni > Armadi di piazzale RED

Armadi di piazzale RED

Bitfox srl ha omologato i propri Armadi di Piazzale (AdP) presso Rete Ferroviaria Italiana (RFI) come specificato nella documentazione della Specifica Tecnica di Fornitura (STF) DPR DIT STF IFS LF629 A ed attualmente sta procedendo all’omologazione dei nuovi Armadi di Piazzale secondo la nuova Specifiche Tecniche di Fornitura RFI DTC ST E SP IFS LF 629 A del 21.12.2016.

Gli armadi di piazzale, per l’alimentazione dei sistemi autoregolanti, sono installati in prossimità dei deviatoi per garantirne la manovra in caso di condizioni atmosferiche o ambientali tali da poter provocare la formazione del ghiaccio sul deviatoio rendendola così di difficile esecuzione.

L’armadio di piazzale, oltre a garantire la corretta alimentazione elettrica delle scaldiglie, permette la completa gestione da remoto delle stesse con il monitoraggio in continuo delle condizioni ambientali e dei parametri di assorbimento. E’ costituito da:

  • Armadio di contenimento
  • Basamento in calcestruzzo
  • Sistema di ingresso e sigillatura dei passaggi cavi e tubi
  • Trasformatore riduttore
  • Modulo di acquisizione dati MAD-RED e trasformatore amperometrico (TA)
  • Sonda temperatura rotaia 

ed è progettato per interfacciarsi con i Quadri di Stazione (QdS) conformi alla specifica tecnica DPR DIT STF IFS LF627 A ed alla più recente RFI DTC ST E SP IFS LF 627 A.

L’armadio di contenimento è un monoblocco realizzato completamente in acciaio inox con un grado di resistenza agli urti non inferiore ad IK10 secondo CEI EN 60529. Le carpenterie metalliche dell’armadio di contenimento sono saldate nei giunti con cordoni continui rendendo così la struttura non solo priva di profili taglienti ma anche impermeabile all’acqua e conseguentemente adatta all’utilizzo nell’ambiente ferroviario.

Il basamento in calcestruzzo, di dimensioni 600x600x200 mm, è un conglomerato cementizio armato per uno spessore di cm 30 a prestazione garantita secondo la norma UNI 9858 per strutture armate di fondazione. La quantità del cemento e la resistenza caratteristica finale a compressione come regolamentato dalla DPR DIT STF IFS LF629 A e classe C/16 valore minimo previsto al punto 5.2.1 D.M. 14 febbraio 1992.

Il sistema di ingresso e sigillatura dei passaggi di cavi è composto da telaio di contenimento, moduli multidiametro e sistema di bloccaggio. Il telaio di contenimento è realizzato in acciaio inox con bordino anticaduta per i moduli ed è fissato sulla piastra di ingresso cavi del quadro. Il sistema di bloccaggio dei moduli è di tipo a cuneo integrato nel telaio è in oltre facilmente modificabile per facilitarne la manutenzione e la possibile aggiunta di altri cavi o tubi senza l’utilizzo di ulteriori moduli o accessori. Rispetta gli standard previsti di non tossicità FI M2 e GEI 20-37/7, grado di protezione IP 55, superamento delle sollecitazioni a vibrazione e caratteristiche anti-roditori.

Il trasformatore elettrico trifase 400V/24V, a bassissima tensione di sicurezza, è adatto al funzionamento all’aperto e idoneo anche in condizioni nevose o con clima rigido. Gli avvolgimenti sono realizzati in rame elettrolitico con sistema di isolamento in classe H.

Il modulo MAD-RED, utilizzato per la verifica del corretto funzionamento di ogni singola resistenza installata sul deviatoio, è conforme DPR DIT STF IFS LF629 A e realizzato in esecuzione modulare da barra DIN. La nuova versione è progettata per la comunicazione in conformità alla specifica tecnica RFI DTC STS ENE SP IFS LF 169 A.

I collegamenti elettrici a detto Modulo sono effettuati con morsetti ad innesto estraibile per facilitare le fasi di installazione e cablaggio all’interno dell’Armadio stesso mentre in prossimità delle uscite di connessione degli avvolgimenti secondari sono installati dei Trasformatori Amperometrici che sono dotati di innesto rapido di connessione.

Il dispositivo è corredato di sonda di temperatura rotaia del tipo PT100 per il comando accensione/spegnimento degli impianti RED sulla base di prefissate soglie di funzionamento. La sonda è munita di 12 cm di cavo tipo H07RN-F di sezione 2x1,5 mmq per collegamento al C-MAD.

Download dei documenti

DTC ST E SP IFS LF 627 A Sistemi di telegestione

DTC ST E SP IFS LF 629 A Armadio di piazzale

DTC STS ENE SP IFS LF 169 A Protocollo di comunicazione onde convogliate

DPR DIT STF IFS LF630 A Cavi autoregolanti e dispositivi di fissaggio

Precedenti normative

DPR DIT STF IFS LF 627 A Telegestione LFM e Utenze

DPR DIT STF IFS LF 628 A Cavi autoregolanti 24 Vca

DPR DIT STF IFS LF 629 A Armadio di piazzale per RED

Last modified 05/04/2017 11:41:49 / Visited 3025 Times